Etichette durature per l’industria alimentare

Mediante la marcatura laser è possibile ottenere siglature di particolare qualità e robustezza. La nuova gamma prodotti LS-EML-D di Phoenix Contact comprende marcatori bianchi e argentati, in plastica a due strati, specificatamente concepiti per questo tipo di lavorazione, mentre uno strato integrato di alluminio rende le etichette rilevabili.

Grazie all’omologazione ISEGA sono ideali per la siglatura di vari tipi di apparecchiature nel controllo, negli impianti e nei quadri elettrici per l’industria alimentare. Inoltre, l’elevata forza adesiva delle nuove etichette garantisce stabilità su superfici ruvide, strutturate e a bassa energia, nonché il loro impiego a temperature comprese tra -40 °C e +120 °C.

Le stampanti a rullo a trasferimento termico di Phoenix Contact consentono di siglare le etichette in modo affidabile ed economico. La stampa con il nastro TM Ribbon 110-EX le rende altamente resistenti a solventi, detergenti aggressivi, acetone ed etanolo.