È il laser Slab a CO2 il segreto del successo

Si festeggia un anniversario alla Lasercomb: 250° laser a CO2 per la realizzazione di stampi. Dal 1995 a oggi, tutti i sistemi basati su laser Lasercomb – dalla versione base compatta e a basso costo, passando per il sistema laser a tavola incrociata fino al sistema di rotazione massimo automatizzato – sono stati equipaggiati con laser CO2 Slab di Coherent.

di Matteo Tenderini

Un rapporto commerciale molto stretto e di successo lega Lasercomb, con sede a Notzingen, e il produttore di laser ROFIN (oggi Coherent). Da oltre 20 anni l’azienda sveva utilizza i laser a CO2 prodotti nello stabilimento di Amburgo di Coherent e per una buona ragione: il funzionamento economico del laser e i bassi costi di manutenzione si sono dimostrati perfetti per i sistemi costruiti da Lasercomb.

Il laser Slab garantisce una tecnologia matura
Oltre ai sistemi di taglio meccanico, di fresatura e waterjet, Lasercomb sviluppa e produce anche sistemi di produzione basati sulla tecnologia laser che vengono utilizzati nell’industria dell’imballaggio e nella costruzione di stampi. L’azienda di medie dimensioni, che si concentra su soluzioni ad alta tecnologia, gode di un’eccellente reputazione internazionale quando si tratta di soluzioni complete per clienti esigenti. Non era certo così nel 1973, quando l’azienda venne fondata vicino a Stoccarda; uno dei loro primi sviluppi è stato un sistema basato sul laser per la lavorazione laser del legno. Successivamente, Lasercomb ha progettato e installato un sistema di taglio laser per la costruzione di stampi in Jugoslavia nel 1975. Il sistema è stato equipaggiato con una delle prime sorgenti laser a CO2 industrialmente disponibili prodotti da una società britannica.
Tuttavia, i laser si rivelarono presto troppo esigenti in termini di manutenzione e soggetti a guasti. Inoltre, il tasso di cambio sfavorevole alla sterlina britannica ha reso antieconomico l’uso di questi laser.
Seguirono una serie di altri laser a CO2 a flusso rapido fino al 1995, quando vennero prodotti sei sistemi dotati di laser Slab. Da quel momento in poi, tutti i sistemi basati su laser Lasercomb – dalla versione base compatta e a basso costo, passando per il sistema laser a tavola incrociata fino al sistema di rotazione massimo automatizzato – sono stati equipaggiati con laser CO2 Slab di Coherent. Questi laser utilizzano solo pochi componenti estremamente durevoli e non richiedono la tradizionale circolazione del gas, il che riduce notevolmente i lavori di manutenzione e assistenza. Come in molte altre applicazioni che lavorano materiali organici, il laser CO2 è considerato anche il metodo migliore nella costruzione di stampi e nell’industria dell’imballaggio, perché la lunghezza d’onda di 10 micrometri è fortemente assorbita da questi materiali.
“In Coherent abbiamo trovato un fornitore estremamente professionale che ci fornisce sorgenti di fascio efficienti, affidabili e a bassa manutenzione con un servizio al top. Il laser Slab garantisce una tecnologia matura, un’elevata affidabilità di processo e un’elevata economicità. Naturalmente anche i nostri clienti ne sono soddisfatti”, spiega l’amministratore delegato di Lasercomb Ralf Penzkofer.

Una serie di evidenti vantaggi
Oggi, Lasercomb si concentra principalmente sullo sviluppo, la progettazione e le vendite. La produzione dei componenti viene esternalizzata a partner in tutta Europa, in modo che l’azienda possa concentrarsi completamente sullo studio e messa a punto di soluzioni mirate a risolvere le complesse problematiche produttive dei clienti.
Tuttavia, l’assemblaggio finale e i test si svolgono nello stabilimento di Notzingen. Qui, i 40 dipendenti lavorano in un’area di produzione di 2100 m², con altri 800 m² di aree di dimostrazione e amministrazione, al fine di consegnare ogni anno circa 15 sistemi basati sul laser a clienti in tutto il mondo.
Penzkofer attribuisce il successo dei sistemi Lasercomb al fatto che offrono la migliore tecnologia complessiva. I sistemi combinano in modo intelligente ed efficiente i processi di produzione di base per la costruzione di stampi, il taglio, la fresatura e la marcatura.
I molti anni di esperienza nella costruzione di sistemi laser e di macchine speciali e l’affidabilità dei laser di questi sistemi consentono al cliente di produrre in modo efficiente e con tempi di fermo macchina minimi.
Nel corso degli anni, hanno fornito ai clienti sistemi sempre più efficaci e facili da utilizzare. Per esempio, nei sistemi basati sul laser, i clienti possono ora beneficiare di una soluzione di marcatura con scanner che trasferisce le specifiche direttamente dal CAD alla macchina nel più breve tempo possibile, in modo che il laser possa produrre testi o loghi direttamente sullo stampo.
Naturalmente, gli sviluppi di nuovi prodotti come la manutenzione remota contribuiscono alla continua ottimizzazione dei sistemi.
Secondo Ralf Penzkofer, i vantaggi e l’economicità dei sistemi basati sul laser hanno contribuito anche al fatto che negli ultimi anni l’azienda è riuscita a registrare un significativo aumento degli affari negli Stati Uniti.
“Ora stiamo consegnando un volume molto più elevato, poiché i vantaggi rispetto ai concorrenti locali sono diventati più evidenti. A causa degli elevati costi energetici locali, sempre più clienti statunitensi stanno optando per i nostri sistemi laser Slab. Uno dei nostri clienti americani ha sostituito due sistemi, ciascuno con un laser da 2 kW di tecnologia più vecchia, con un sistema con un laser da 2,5 kW e una soluzione scanner integrata per la marcatura.
Questo può far risparmiare 4.000 dollari di elettricità al mese e 30.000 dollari di gas all’anno”.
Quindi, ci sono molte buone ragioni per cui un innovativo laser svevo e un laser economico vanno così bene insieme. Ecco perché Coherent ha fornito anche il 250° laser Slab al costruttore di macchine svevo.