Bin picking di ultimissima generazione

Grazie alla tecnologia quad-camera, il sensore PowerPICK3D raggiunge velocità molto elevate e consente di svuotare i contenitori in pochissimo tempo. MiniPICK3D, invece, è ottimizzato per componenti dalle dimensioni di pochi mm. Questi nuovi sensori per il bin picking completano la linea di prodotti IntelliPICK3D di ISRA Vision, la cui capacità di rilevare i componenti si dimostra efficace anche nelle condizioni più difficili.

di Leonardo Albino

Velocità molto elevate nella scansione e nel rilevamento dei pezzi garantiscono un livello di prestazioni completamente nuovo nel prelievo automatico dai contenitori. L’ultima versione della già collaudata serie IntelliPICK3D, ora dotata di un’innovativa soluzione di sensori con tecnologia quad-camera, consente un rilevamento affidabile dei componenti e tempi di ciclo ottimizzati.
Un’ampia gamma di dimensioni del sensore consente di rilevare anche i componenti più piccoli nel campo del millimetro. Inoltre, il semplice set up guidato consente la massima flessibilità di utilizzo. Dotati di tecnologia embedded, Wi-Fi e protocollo di comunicazione OPC/UA, sono pronti per la produzione in rete.

Sensori per il bin picking completamente automatico
Grazie alla tecnologia quad-camera, il sensore PowerPICK3D raggiunge velocità molto elevate e consente di svuotare i contenitori in pochissimo tempo. MiniPICK3D, invece, è ottimizzato per componenti dalle dimensioni di pochi mm, soddisfacendo anche i requisiti per applicazioni nelle industrie della meccanica di precisione, elettronica, giocattoli e settori affini. I nuovi sensori per il bin picking completano la linea di prodotti IntelliPICK3D di ISRA Vision, la cui capacità di rilevare i componenti si dimostra efficace anche nelle condizioni più difficili.
Il PC integrato semplifica il cablaggio tra il sensore e il PC di controllo, garantendo così la massima velocità di installazione e messa in servizio. Inoltre, il design integrato consente la massima velocità di trasmissione dei dati. Gli utenti beneficiano così di tempi di scansione estremamente brevi. La progettazione di ciascun sistema si è concentrata sull’ottenimento dei tempi ciclo più rapidi possibili, della massima sicurezza di processo e velocità di elaborazione.

Monitoraggio accurato nelle condizioni più difficili
Sviluppato sulla base di IntelliPICK3D, IntelliPICK3D-PRO è stato progettato appositamente per le linee di produzione caratterizzate da condizioni difficili. La potente illuminazione laser, rimanendo sicura per l’occhio umano, garantisce la cattura di immagini dettagliate anche con grandi distanze dal contenitore ed elevata profondità di campo, in caso di luce incidente e in altre condizioni particolari. I pezzi sono rilevati e prelevati in modo affidabile anche in scenari complessi.
Il sistema rileva le superfici sporche con la stessa affidabilità dei componenti lucidi o opachi L’Intelligent Collision Avoidance pianifica automaticamente il corretto percorso di prelievo per garantire un funzionamento regolare. Grazie a un’estensione del software, il sistema gestisce anche diverse posizioni e tipi di contenitori, alimentando la linea di produzione senza interruzioni e con un’elevata sicurezza di processo.

Tempi record per il bin picking
Il prelievo dei contenitori può ora essere completato a velocità record grazie alla tecnologia quad-camera del sensore PowerPICK3D. Durante questo processo multistereo, quattro telecamere integrate catturano i componenti da prelevare all’interno del contenitore. PowerPICK3D crea automaticamente una sequenza di prelievo ottimizzata e calcola i corrispondenti percorsi del robot. Grazie al sistema quad-camera, con multipli angoli di ripresa, il sensore garantisce un’acquisizione di immagini multi-vista altamente affidabile, anche in presenza di ombre nel campo visivo o riflessi di luce dalle superfici dei componenti. Inoltre, la generazione avanzata di point cloud copre l’intera superficie di scansione in modo rapido e preciso.