Il fatturato cresce a doppia cifra

Specializzata nello sviluppo e nella produzione di soluzioni integrate nella tecnologia di cablaggio e collegamento, LAPP chiude ancora una volta l’anno fiscale con una crescita a doppia cifra. Nel 2017/2018, il fatturato è, infatti, aumentato del 12,3% attestandosi a 1.153 milioni di euro.

La crescita interessa anche l’organico che conta oggi oltre 4.200 collaboratori (+12,6%). “La nostra costante espansione sopra la media, registrata sia quest’anno che negli anni precedenti ci permette di essere perfettamente in linea con gli sfidanti obiettivi posti dalla Strategia 2020”, ha detto Andreas Lapp (nella foto), Presidente di LAPP Holding AG. “I risultati in Europa sono molto positivi e ci stiamo impegnando per rafforzare la nostra presenza in America e in Asia, due regioni dall’elevato potenziale dove LAPP può incrementare ulteriormente la propria presenza”.

L’Europa fa da traino

La regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) ha registrato il più alto tasso di crescita, pari al +15%, raggiungendo gli 826 milioni di euro, ovvero quasi il 72% del totale, di cui 104 in Italia: dati che riconfermano il Vecchio Continente come il mercato più importante per il Gruppo. Nella regione Asia Pacifico, che include anche Australia e Nuova Zelanda, l’aumento è stato del 9%, pari a 212 milioni di euro e nel centro e nord America il turnover ha raggiunto i 106 milioni di euro, con un +2,2%. Solo il mercato del Sud America ha subito una perdita di fatturato del 18%, equivalente a 8,2 milioni di euro e dovuta alla grave crisi economica che ha colpito la regione.

LAPP sta registrando dati in linea con lo stesso periodo dell’esercizio precedente e prevede di crescere ulteriormente, salvo recessioni nell’economia globale, soprattutto grazie ad un forte impulso in Asia-Pacifico e Europa nei settori automazione e nel mercato IDC.