Programmare i robot dal tablet

Per facilitare l’installazione e la programmazione dei robot, FANUC ha sviluppato iRProgrammer, un’interfaccia software che funziona sia su tablet che su notebook. Originariamente proposto per l’uso sui nuovi robot SCARA, il software di programmazione è stato ora reso disponibile anche per tutti i robot industriali e collaborativi dell’azienda giapponese.

iRProgrammer costituisce lo strumento ideale per apportare modifiche di programma ai sistemi esistenti. In sostanza, sono previsti tre tipi di operazioni: creazione e modifica di programmi robot, esecuzione di questi programmi e modifica delle impostazioni di base. Numerosi elementi già noti dalle moderne interfacce PC o smartphone sono “integrati” nelle corrispondenti interfacce di menu. In questo senso, l’interfaccia risulta estremamente familiare, prerequisito tutt’altro che insignificante per l’accettazione di un nuovo software di programmazione.

In termini di sicurezza, non c’è bisogno di installare software aggiuntivo sul PC o sul tablet, in quanto un sito web punta all’indirizzo IP del robot e vi si può accedere solo tramite un tablet definito, impedendo così l’accesso non autorizzato al robot da altri dispositivi.