Si allarga la famiglia di robot SCARA

Yamaha Motor Europe Factory Automation Section continua ad ampliare la sua famiglia di robot SCARA.

Le lunghezze dei bracci disponibili variano ora da 120 a 1200 mm e il carico utile massimo da 1 a 50 kg, per automatizzare un’ampia gamma di operazioni di prelievo e posizionamento, imballaggio/disimballaggio e assemblaggio.
Le serie di robot SCARA YK-XG e YK-TW hanno caratteristiche avanzate che garantiscono un movimento efficiente e una precisione superiore a lungo termine. Posizionando l’asse di rotazione della punta direttamente in linea con il riduttore di velocità e facendo leva su un motore cavo appositamente progettato, la trasmissione senza cinghia YK-XG consente una rapida rotazione dell’asse R con grandi carichi decentrati che richiedono i tradizionali robot a cinghia per decelerare. Gli ultimi modelli sono caratterizzati da una velocità dell’asse X-Y di 7,6 m/s, più veloce del 45% rispetto alle generazioni precedenti, una velocità angolare del 35% superiore fino a 2,3 m/s e una velocità dell’asse R superiore del 93% a 1700°/s.