Le Olimpiadi dell’Automazione 2019

Con la partecipazione di 52 scuole Italiane (tra Istituti Tecnici e Professionali) e con un totale di 58 progetti in concorso, si sono concluse le Olimpiadi dell’Automazione 2019.

La cerimonia di premiazione ha visto, sul gradino più alto del podio per la Categoria Senior, l’ITTS Carlo Grassi di Torino, che si è contraddistinto con il progetto “CGM LTD Industries 4.0”, realizzando una vera impresa 4.0, attiva nel campo della meccatronica, grazie al ricorso a diverse fra le tecnologie abilitanti il 4.0 ma anche alla completa simulazione di processi aziendali dal punto di vista gestionale e manageriale. Il podio della Categoria Junior, è andato invece a pari merito all’ITI Ercolino Scalfaro di Catanzaro con il progetto “Fred Color System”, la schematizzazione di un sistema di deposito e di prelievo di materiale industriale e all’ITI P. Hensemberger di Monza Brianza, con il progetto “Hensemberger Social 4.0”, un sistema integrato in grado di distribuire medicinali specifici in condizioni di emergenza e in completa tutela della privacy.

Il concorso, organizzato da Siemens SCE (Siemens Automation Cooperates with Education) e parte del Programma annuale di Promozione delle Eccellenze del MIUR, è giunto quest’anno alla decima edizione, anno in cui ricorre anche un altro importante anniversario, quello dei 120 anni di storia di Siemens Italia, recentemente certificata Top Employer Italia 2019.