Forum bilaterale italo-russo della macchina utensile

La prima edizione del Forum bilaterale italo russo della macchina utensile si è tenuta lo scorso giugno al World Trade Center di Mosca. Sono oltre 140 operatori del settore che hanno partecipato all’incontro organizzato da UCIMU-Sistemi per Produrre in collaborazione con ICE-Agenzia e l’Associazione dei costruttori russi di macchine utensili Stankoinstrument e con il supporto di Ministero Sviluppo Economico e Ambasciata di Italia a Mosca.

L’incontro è stato l’occasione per ribadire la capacità dell’offerta italiana di macchine utensili di rispondere alle nuove necessità delle industrie russe e la volontà di valutare possibili partnership e joint venture per una presenza duratura sul mercato.

Su questa linea si è confermata la piena condivisione di intenti con l’Associazione omologa Stankoinstrument che, riconoscendo l’alto livello di qualità e di tecnologia dell’offerta italiana di macchine utensili, concorda sulla grande opportunità per le loro aziende di ricercare partnership e joint venture con i costruttori italiani, in grado di fornire le tecnologie adatte alle esigenze attuali e future.

Il Forum è stato l’occasione per la definizione di una linea di intenti comuni che si è formalizzata con la firma di un Memorandum of Understanding da parte dei Presidenti delle due associazioni – UCIMU-Sistemi per Produrre e Stankoinstrument – che prevede l’ulteriore incremento di attività congiunte nel campo dei progetti di formazione, di collaborazione nei progetti di ricerca e di produzione congiunta. In parallelo anche il Politecnico di Milano ha firmato un MOU con l’Università Stankin di Mosca per collaborazioni in ambito di progetti di ricerca e formazione.