Asportazione truciolo, ma non solo…

Dal 15 al 19 ottobre scorso Overmach ha aperto le sue porte per la 21esima edizione di Open House, l’evento per far conoscere l’ampia offerta del Gruppo Overmach.

Erano in mostra 150 macchine utensili dei brand commercializzati da Overmach, le stampanti 3D della Divisione Prototipazione per plastica (Stratasys) e metallo (SLM Solutions), le attrezzature ed accessori per completare la fornitura proposte dalla Divisione Tools.
Durante l’open house sono stati presentati anche i prodotti hardware e software dedicati alla gestione della produzione e raccolta dati di OSL Srl, azienda recentemente entrata a far parte del Gruppo Overmach. OSL (acronimo di Organizzazione Scientifica del Lavoro) è una realtà già in sintonia con la grande sfida della digitalizzazione.
I sistemi di produzione in linea con i dettami dell’industria 4.0 rappresentano infatti la sfida oggi più importante per il comparto metalmeccanico nonché una scelta obbligata per restare competitivi sul mercato: la divisione interna Overmach Sistemi – che conta 15 ingegneri – non era ormai più sufficiente per far fronte allo sviluppo in chiave digitale del Gruppo.
“L’acquisizione di OSL, azienda con grandi potenzialità, rappresenta il completamento ideale del servizio nell’ottica della digitalizzazione – commenta l’Amministratore Delegato Giovanni Ghidini – e rappresenta per noi un elemento di continuità sia con il territorio che con i nostri clienti, rappresentati non solo da grandi aziende ma anche e soprattutto da piccole e medie aziende con le quali lavoriamo da sempre e che rappresentano l’ossatura della economia nazionale nonché del nostro core business.
Con l’ingresso di OSL saremo in grado di offrire ai clienti un servizio sempre più completo per crescere insieme”.