Stabilità e innovazione in tempi di cambiamento

“Stiamo ancora andando a tutta velocità!”. Christian Thönes, Chairman of the Executive Board di DMG MORI AKTIENGESELLSCHAFT, ha dato, con questa promessa, un segnale notevole durante la EMO 2019 di settembre. E DMG MORI mantiene la sua parola! In occasione del tradizionale Open House dall’11 al 15 febbraio 2020 a Pfronten (Germania), l’azienda si presenterà come promotore d’innovazione nell’ambito della digitalizzazione ed automazione.

Il focus sarà la connettività end-to-end come standard per tutte le macchine, il CELOS update di tutte le versioni esistenti, il nuovo portale clienti DMG MORI e TULIP come la via più facile verso la digitalizzazione. La maggioranza delle macchine esposte avranno integrate soluzioni di automazione che dimostreranno la capacità di offrire soluzioni integrate da un unico fornitore. DMG MORI mostrerà concetti di produzione all’avanguardia di lavorazione e Additive Manufacturing in uno spazio espositivo di oltre 7.500 m².

Tre anteprime mondiali completeranno il portafoglio dell’esposizione: la DMC 65 H monoBLOCK, un centro di lavoro orizzontale universale rivoluzionario, il sistema di pallet modulare PH CELL e la LASERTEC 400 Shape per la testurizzazione laser.