Ben vestite anche in officina, in fabbrica o in cantiere

La progressiva emancipazione femminile ha aperto alla donna le porte di professioni un tempo considerate di esclusiva pertinenza maschile. Così, come già in molti paesi europei, anche in Italia molte attività artigianali si sono… tinte di rosa. Tutto questo si è riflesso anche in una trasformazione dei costumi, nel senso letterale del termine.

Se infatti alcune attività vengono ormai indistintamente svolte dai due sessi, la donna, indipendentemente dalla professione, continua a conservare il suo innato gusto per i trend della moda che con un pizzico di femminilità ama comunque seguire. La classica tuta da lavoro, insomma, non fa proprio per lei: anche sul lavoro la donna ama vestirsi con cura. MEWA ha pensato anche a questo e ha ampliato la linea di abbigliamento da lavoro MEWA Dynamic, declinandola al femminile, con capi che assecondano la conformazione anatomica della donna e a parità di funzionalità presentano alcuni dettagli che rendono l’indumento più aggraziato e quindi più gradevole da indossare.
Le giacche e i pantaloni sono disegnati sul modello delle linee sportive outdoor, offrono alla donna la massima libertà di movimento, sono arricchite da dettagli funzionali e ampie e comode tasche. I modelli per “Lei” si abbinano inoltre perfettamente ai modelli indossati dai colleghi: in questo modo viene mantenuta la Corporate Identity aziendale con un’immagine omogenea e uniforme.
MEWA Dynamic si noleggia, esattamente come tutte le altre linee di abbigliamento da lavoro MEWA. Il FullService include l’intera gestione degli indumenti che vengono forniti, ritirati sporchi, se ne controlla la qualità dopo il lavaggio ed eventualmente vengono riparati o sostituiti. Alla fine vengono riconsegnati puliti al cliente.