Quante migliorie per il filo rutilico multiposizionale

ESAB ha apportato due miglioramenti significativi al filo rutilico multiposizionale per impieghi generici Tubrod 15.13: il valore di resilienza a bassa temperatura risulta ora sostanzialmente migliorata e il filo è disponibile anche con un diametro inferiore, di 1,0 mm. Per decenni, il modello TUBROD 15.13 è stato tra i fili animati rutilici più diffusi a livello mondiale, trovando impiego nella costruzione di molte delle navi che attualmente solcano i mari e in numerosi progetti di costruzione in tutto il mondo.

Le importanti variazioni apportate alla composizione consentono ora al filo ESAB Tubrod 15.13 di raggiungere eccellenti valori di resilienza a -40°C: un netto miglioramento in quanto prima della modifica tali risultati erano ottenibili solo a -20°C. Il principale vantaggio per i clienti è ora la possibilità, in molte applicazioni, di saldare con un singolo filo, mentre in precedenza era necessario cambiarlo in base al tipo di acciaio. Nonostante le variazioni alla composizione, Tubrod 15.13 di ESAB gode della stessa ampia gamma di approvazioni e certificazioni della versione precedente, confermandone l’idoneità per l’uso in vari settori quali la cantieristica navale e le costruzioni in generale. Per i clienti che necessitano di supporto per eventuali prove di saldatura e qualifiche a seguito di modifiche alle specifiche, ESAB può fornire assistenza e consulenza sull’ottimizzazione dei processi. In precedenza, Tubrod 15.13 era disponibile in diametri da 1,2 a 1,6 mm, ma ora ESAB ha aggiunto anche il diametro da 1,0 mm per i clienti che operano su lamiere più sottili o mirano a un profilo del cordone più piatto rispetto a quello ottenibile con il filo da 1,2 mm. Il filo ESAB Tubrod 15.13 è stato per molti anni un prodotto molto apprezzato grazie a caratteristiche quali l’idoneità per tutte le posizioni di saldatura, il facile distacco delle scorie e l’eccellente avanzamento del filo, che hanno conferito estrema versatilità. Per questo ESAB ha soddisfatto le richieste dei clienti che volevano le stesse specifiche in un filo più sottile.