Simulare la formatura della lamiera

TriboForm Engineering ha presentato l’ultima versione del software TriboForm 3.1. Questa nuova versione del software offre importanti miglioramenti e permette una considerazione ancora più realistica degli effetti tribologici. L’esperienza di TriboForm nel campo della tribologia fornisce una nuova dimensione nella simulazione della formatura della lamiera.

L’esperienza nel campo della tribologia ha dimostrato che l’accuratezza nella simulazione di formatura della lamiera aumenta quando il coefficiente di attrito costante, che è comunemente usato in questo tipo di simulazione, viene sostituito con dati di attrito e lubrificazione realistici ed estremamente accurati. Le ultime tendenze ed esigenze industriali hanno chiaramente indicato che l’integrazione dei dati di attrito e lubrificazione nella simulazione di formatura della lamiera contribuisce in modo significativo alla maggiore precisione della simulazione. Nel continuo sforzo di far progredire i suoi prodotti software, TriboForm Engineering offre ora un’importante funzionalità.
Con TriboForm R3.1, gli utenti sono in grado di importare e utilizzare i propri dati sperimentali di attrito, nonché i dati della misura della superficie della lamiera e dell’utensile. Inoltre, ora è possibile prendere in considerazione l’attrito dipendente dalla direzione. Ciò è importante, poiché il senso di scorrimento selezionato sulla superficie della lamiera ha un’influenza diretta sul comportamento dell’attrito. Con TriboForm 3.1, gli utenti possono eseguire in modo efficiente e preciso la simulazione, la visualizzazione e la valutazione delle condizioni di attrito e di lubrificazione.

Il Dr. Jan Harmen Wiebenga, General Manager di TriboForm Engineering, ha dichiarato: “La sfida principale nello sviluppo di soluzioni software in questo campo è stata quella di rappresentare adeguatamente i complessi fenomeni tribologici attraverso un software facile da usare. Con gli ultimi miglioramenti, TriboForm R3.1 è in definitiva il software più innovativo per affrontare questo problema. Una considerazione più realistica degli effetti tribologici all’interno di TriboForm R3.1, in particolare i modelli di attrito personalizzati e la dipendenza dalla direzione, fornisce una nuova dimensione nella simulazione dello stampaggio della lamiera”.
“Siamo lieti di poter offrire questa nuova versione del software TriboForm R3.1, che può essere facilmente integrata nella nostra ultima versione del software AutoForm R8. La sinergia dei prodotti AutoForm con i prodotti TriboForm porta benefici tangibili ai nostri clienti”, ha aggiunto il Dr. Markus Thomma, Corporate Marketing Director di AutoForm Engineering.