Performante e affidabile. così deve essere un software per il taglio tubi

Libellula.TUBE è il software CAD/CAM studiato per tutti i tipi di taglio tubi e profilati che la software house specializzata piemontese propone al mercato per dar forma a qualsiasi tipologia di tubo. Libellula.TUBE è parametrico, ciò significa massima libertà di personalizzare il disegno di qualsiasi sezione tubolare ed è caratterizzato da un’interfaccia user friendly.

di Lorenzo Benarrivato

Un software per il taglio tubi deve essere dotato di notevole flessibilità e versatilità, in quanto può trovarsi a gestire sia lavorazioni relativamente semplici, come il normale taglio di un palo a superficie regolare, sia molto complesse, come, per esempio, i componenti di prodotti di design di alto pregio. In un caso o nell’altro, tutto deve avvenire con la massima precisione e sicurezza del risultato finale e senza difficoltà nell’utilizzo da parte dell’operatore, in modo da minimizzare tempi e costi.
Libellula.TUBE è nato da questi presupposti: il team di ingegneri Libellula vi ha trasfuso tutto il know how maturato dall’azienda in trent’anni di attività nel settore del taglio lamiera. Grazie all’utilizzo di soluzioni tecnologiche altamente innovative, esso consente la programmazione di macchine da taglio con 4 o 6 assi rotanti in maniera intuitiva e immediata.
“Libellula.TUBE ha caratteristiche da primato” afferma Umberto Cammardella, CEO della società che prosegue: “A iniziare dall’importazione di modelli 3D per cui consente di importare modelli 3D, sia IGES che STEP, da sistemi CAD di terze parti per dare avvio alla programmazione delle macchine da taglio stabilendo i singoli dettagli del processo. Tramite l’interfaccia utente si può dar forma a qualsiasi tipologia di tubo – tondo, rettangolare o quadro – ma anche con profilo speciale e aperto. In pochi passaggi viene generato il codice NC e si può dare forma ai modelli richiesti sfruttando utensili di ogni genere e piani di taglio diversificati”.

Un ambiente di design semplificato
Libellula.TUBE è parametrico, ciò significa massima libertà di personalizzare il disegno di qualsiasi tubo. Grazie alla progettazione in real time, l’utente è messo nelle condizioni di utilizzare e apprendere velocemente l’utilizzo del software in virtù di dell’esclusiva interfaccia “Easy-use Experience”. La visualizzazione del modello e delle modifiche geometriche eseguite sull’intero pezzo o sui singoli particolari è immediata e produce un elenco degli utensili utilizzati, allo scopo di poter modificare in un momento successivo i singoli parametri in maniera funzionale. I tubi generati possono essere di qualsiasi forma e gli utensili utilizzati sono parametrici e personalizzabili.
Nell’ambiente denominato Quick Design, l’utente può realizzare, anche senza alcuna esperienza nel disegno 3D, tubi di varie forme selezionandoli direttamente attraverso l’interfaccia. Una volta definito il tubo master, tramite le stesse funzioni saranno inseribili utensili di varie forme che potranno essere spostati, ruotati e moltiplicati prima di confermarne l’applicazione.
Sono disponibili vari strumenti di design come la possibilità di importare un qualunque DXF piano da usare come utensile, trasformare un utensile in sticker avvolgendolo lungo il tubo, inserire del testo o un utensile dedicato alla piegatura del tubo determinando un angolo. Ogni tubo, disegnato o importato, sarà poi salvato all’interno della libreria che comporrà l’archivio vero e proprio della produzione.

Taglio automatico e manuale per elevata flessibilità d’uso
Per quanto concerne la programmazione delle macchine da taglio, una volta creata o importata la geometria del tubo, il software permette di effettuare una simulazione 3D del modello e partendo dal dettaglio evidenziato genera il post processor con creazione in automatico di codici in formato ISO anche sui singoli pezzi.
Effettuando il riconoscimento delle lavorazioni, ogni tubo creato passa nell’ambiente tecnologico in cui è possibile eseguire il taglio automatico, che tramite regole personalizzabili dall’utente, identificherà i parametri ottimali di taglio, applicherà attacchi e definirà sequenze di lavorazione.
In alternativa, sarà possibile procedere manualmente definendo in prima persona i parametri di taglio sulla base delle proprie specifiche esigenze, anche grazie a funzioni speciali tra cui microgiunzioni e taglio spezzato. Qualora la macchina preveda il taglio bevel, si potranno impostare anche in ambiente tecnologico gli angoli degli smussi e definire come gestire la rotazione degli assi.
In fase di programmazione dei nesting è possibile gestire la posizione della testa quando è al di là del campo di lavoro della macchina, calcolare il percorso dei tagli e impostare gli attacchi della macchina e programmare le liste delle lavorazioni.
Ogni tubo salvato in Libreria potrà essere aggiunto alla scheda di un lavoro, che sarà divisa in due parti principali: la lista dei tubi da produrre e le barre a disposizione per il nesting. Per ogni parte sarà definibile la quantità necessaria per la produzione mentre nella sezione delle barre saranno inseribili i parametri di formato, lunghezza, distanza fra pezzi e così via. Una volta preparato il pannello del lavoro, il nesting sarà eseguito con un semplice click. Libellula.TUBE mostrerà il risultato in un ambiente 3D nel quale sarà possibile scorrere e visionare le varie soluzioni. Il passaggio successivo sarà, quindi, portare il lavoro in Tecnologia, proprio come avvenuto in precedenza per il taglio di singoli tubi.
“Posso affermare con orgoglio che, nello sviluppo di Libellula.TUBE, il nostro reparto R&D ha dato il meglio di sé” ha commentato Umberto Cammardella. “La sfida non era di poco conto: rendere disponibile un software altamente performante, stabile, affidabile e in grado di garantire risultati sempre perfetti per una tipologia di taglio particolare e diversificata come quella dei tubi. Direi che il nostro obiettivo è stato pienamente raggiunto: oggi Libellula.TUBE è una delle nostre proposte di maggiore successo presso clienti OEM e utilizzatori finali. Questi ultimi ne apprezzano particolarmente l’estrema facilità di utilizzo, anche per chi non ha grandi competenze di CAD/CAM”.