Più precisione e produttività con il multitasking

Tra le numerose soluzioni multitasking proposte da Soraluce segnaliamo in modo particolare il modello TA-M, in grado di realizzare operazioni di fresatura, tornitura e rettifica su pezzi di differenti dimensioni e forme con grande efficienza e precisione. L’elevata potenza raggiungibile con questo tipo di macchina permette di realizzare operazioni di sgrossatura di una certa importanza.

di Elisabetta Brendano

Le soluzioni multitasking, con le quali è possibile effettuare differenti lavorazioni in un’unica macchina, permettono di ridurre tempi ciclo e costi aumentando nel contempo il livello di efficienza dei processi di lavorazione.
In questo contesto Soraluce ha riformulato il concetto di multitasking, tradizionalmente associato all’integrazione in un’unica macchina di processi di tornitura e fresatura, grazie allo sviluppo di tecnologie avanzate che permettono di incorporare anche i processi di rettifica. Quest’ultima operazione costituisce la fase che richiede maggior precisione e permette di concludere lavorazioni di pezzi industriali ad alto valore aggiunto.
“Le tecnologie sviluppate da Soraluce fanno sì che le differenti fasi del processo di lavorazione dei componenti possano essere eseguite nella stessa macchina in modo efficace e con risultati di alta precisione”, afferma Giancarlo Alducci, Direttore Generale di Soraluce Italia.
Il concetto di multitasking sviluppato da Soraluce, che può essere integrato in tutta la gamma di macchine sviluppate dalla stessa, presenta diversi vantaggi: riduzione dei tempi di carico e scarico e allineamento dei pezzi, esecuzione delle differenti lavorazioni in un’unica macchina, ecc.
Inoltre, la scelta di un sistema multitasking permette di ridurre l’investimento nel numero di attrezzature, riduce lo spazio necessario per l’impianto e il numero di operatori richiesti. Allo stesso tempo, i sistemi multitasking sono versatili, compatti, presentano una grande flessibilità, migliorano l’efficienza del processo e rendono possibile la produzione di piccoli lotti in modo efficiente.

Trasmissione meccanica regolabile e coppia elevata
I centri multitasking proposti da Soraluce sono dotati di teste multifunzione con trasmissione meccanica regolabile e coppia elevata e tavole Soraluce che presentano alta versatilità, permettendo la lavorazione di pezzi di diverse dimensioni e geometrie.
Forte di una grande esperienza nel campo della fresatura e della tornitura, Soraluce sviluppa cicli personalizzati, che diventano elementi complementari ai sistemi realizzati dai costruttori di controlli numerici (CNC), come la gestione della cinematica teste che permette di facilitare la programmazione di singole geometrie e rende possibile il passaggio da un processo all’altro nei sistemi multitasking e i cicli personalizzati per differenti processi (fresatura, tornitura e rettifica).
Tra le numerose soluzioni multitasking proposte da Soraluce segnaliamo il modello TA-M, in grado di realizzare operazioni di fresatura, tornitura e rettifica di pezzi di differenti dimensioni e forme con grande efficienza e precisione. “Questa soluzione permette di ridurre la quantità di fermi macchina e il tempo richiesto per la preparazione dei pezzi. Inoltre minimizza i tempi ciclo e il rischio di errori, rispondendo appieno ai requisiti di versatilità, produttività ed efficienza propri del concetto “multitasking”. Si tratta di un modello concepito in risposta alla necessità di lavorare componenti estremamente esigenti e complessi”, ha sottolineato Giancarlo Alducci.

Impiegare utensili di fresatura e tornitura senza elementi intermedi
In concreto, il centro di fresatura/tornitura/rettifica TA-M è dotato di una testa di fresatura/tornitura multifunzione Soraluce H200T, equipaggiata con un innovativo sistema di bloccaggio della rotazione del mandrino, che permette di utilizzare utensili di fresatura e tornitura direttamente senza la necessità di avere altri elementi intermedi. Inoltre, la macchina incorpora una tavola di fresatura-tornitura con una capacità di ospitare pezzi fino a 8.000 kg in fresatura e 2.000 kg in tornitura e con una gamma di velocità di 6 ÷ 400 giri/min.
Progettato per garantire massima stabilità, il centro multitasking TA-M dispone di una corsa verticale pari a 1.250 ÷ 1.500 mm e di una corsa trasversale di 1.200 mm. L’elevata potenza raggiungibile permette di realizzare operazioni di sgrossatura di una certa importanza.
Allo stesso tempo, su questo tipo di macchina è possibile eseguire operazioni di rettifica incorporando cicli specifici che rendono possibile una facile programmazione delle differenti operazioni.
Compatto ed ergonomico, il centro TA-M si contraddistingue per la facilità d’accesso alla zona di lavoro sia dalla parte frontale che dalla zona posteriore in modo da facilitare il set-up dei pezzi e le operazioni di misura.