Portafoglio virtuale e pagamenti dilazionati

Weerg introduce un servizio finanziario totalmente inedito per il settore. Si tratta del Wallet, un portafoglio virtuale paragonabile a una carta di credito ricaricabile senza scadenza che gli utenti di Weerg possono rifornire direttamente online con tagli a partire da 500 fino a 15.000 euro.

Già ampiamente utilizzato in ambito e-commerce, sia dai portali B2B come i siti che vendono immagini fotografiche, sia in ambito B2C da colossi come Amazon, questo nuovo strumento garantisce massima sicurezza e consente di effettuare pagamenti online in modo rapido e semplice. Inoltre, nella formula proposta da Weerg, fare acquisti con il proprio Wallet permette di accedere a sconti interessanti e soprattutto a pagamenti posticipati anche per commesse di pochi euro.

“Pagare in tempi dilazionati è da sempre una prassi consolidata per aziende abituate a muoversi nel mondo offline e soprattutto in mercati molti conservativi e tradizionalisti come quello della meccanica. Per questo motivo, ovviamente anche noi abbiamo ricevuto numerose richieste da parte dei clienti in merito alla possibilità di dilazionare i pagamenti anche sulla nostra piattaforma”, spiega Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg. “Abbiamo valutato diverse opzioni per soddisfare questa richiesta e il Wallet elettronico ci è sembrata la migliore risposta, in linea con la nostra anima di tech-company”. E ancora una volta la scelta si è dimostrata vincente: on air da novembre, il portafoglio elettronico di Weerg ha riscosso subito grandi consensi.

Il Wallet va ad arricchire ulteriormente i servizi esclusivi a valore aggiunto che contraddistinguono la shopping experience su weerg.com, a partire dal “cuore” della piattaforma, il preventivatore online.Frutto di un progetto IT proprietario assolutamente top secret, il preventivatore Weerg assicura elevati livelli di precisione, permettendo all’utente di conoscere in tempo reale quali parti del pezzo da realizzare costano di più, così da poter ottimizzare il progetto prima di passare all’ordine.