Aumentata la quota di mercato anche nel 2019

Oltre 60 giornalisti provenienti da tutto il mondo si sono riuniti nell’Oberland bernese per il Motion Meeting di Fritz Studer. All’insegna del motto “The Art of Grinding”, per l’occasione l’azienda ha presentato ciò che la contraddistingue come produttore di rettificatrici cilindriche. “Il claim ci sfida a superare i confini e ci incoraggia a concentrarci su dettagli appena percettibili, che alla fine fanno la differenza, per creare ciò che a prima vista sembra impossibile. Soprattutto in questi tempi, l’efficienza e la qualità dei nostri processi e prodotti sono al centro dell’attenzione”, ha affermato Jens Bleher, CEO di Fritz Studer AG.

Oltre a parlare delle nuove macchine e degli investimenti previsti per il prossimo futuro, Fritz Studer AG ha reso noti i grandi successi conseguiti nel 2019 (dopo un 2018 da record). Con il terzo miglior fatturato annuale della sua storia, il costruttore è riuscito nuovamente ad aumentare la propria quota di mercato malgrado le difficili condizioni generali. Uno dei motivi del successo è l’alta percentuale di nuovi clienti, pari a quasi il 40%.

11 Condivisioni