Qualità, solidità e affidabilità

In occasione di MECSPE, FMB presenta la segatrice automatica a doppia colonna Athena 41A. La macchina è espressamente sviluppata per eseguire tagli a 0° e monta una lama di altezza 41 mm con una capacità di taglio fino a 460 mm sia in diametro che in apertura morse.

di Sara Rota

Dal 1982 a oggi la bergamasca FMB ha saputo consolidare, a livello nazionale e internazionale, la propria presenza nel campo delle segatrici a nastro e delle foratrici industriali. Attualmente la gamma di produzione comprende circa trentacinque modelli di segatrici manuali, semiautomatiche e automatiche, con una capacità di taglio che va da un diametro di 200 mm fino a 510 mm, proponendo anche una serie completa di soluzioni per la movimentazione del materiale. Da sempre, i concetti alla base di tutte le macchine FMB sono sempre gli stessi, ovvero qualità, solidità ed affidabilità.
In occasione di MECSPE l’azienda presenta la segatrice automatica Athena 41A, un modello espressamente sviluppato per eseguire tagli a 0°; la macchina monta una lama di altezza pari a 41 mm con una capacità di taglio in grado di raggiungere i 460 mm sia in diametro che in apertura morse.

Un utilizzo semplice e intuitivo
Anche se Athena 41A ha una carenatura la protegge integralmente, particolarmente semplice è comunque l’accesso ai differenti componenti della macchina, indispensabile – ad esempio – in caso di operazioni di cambio lama e/o di manutenzione ordinaria. È inoltre possibile caricare il materiale da un carroponte direttamente sul carro. La discesa dell’arco avviene tramite cilindro idraulico su doppia colonna e scorrimento su doppia guida lineare, mentre il posizionamento del braccio guidalama avviene in automatico. La chiusura della morsa taglio e della morsa carro è idraulica; il carro ha una corsa con una lunghezza di 500 mm controllata da una vite a ricircolo ed encoder, con scorrimento della morsa su doppia guida lineare. A fine taglio il carro esegue un arretramento per evitare il danneggiamento della lama.
A gestire Athena 41A è un software “intelligente”, la cui interfaccia con l’operatore è un pannello da 10” touch screen. L’utilizzo della segatrice è semplice e intuitivo: l’operatore dovrà soltanto inserire nel programma alcuni dati come le dimensioni del pezzo, la quantità di tagli da eseguire, la geometria del pezzo e il tipo di materiale, dopodiché la macchina identificherà e seguirà i corretti parametri di taglio, impostando le opportune velocità di rotazione della lama e di discesa dell’arco (per l’operatore è comunque possibile modificare i parametri di taglio anche durante il ciclo di lavoro).
Athena 41A è in linea con i parametri di Industry 4.0., grazie a una particolare funzione disponibile su richiesta con cui è possibile connettere la segatrice alla rete Internet per ricevere assistenza immediata da remoto oppure aggiornamenti software.
La segatrice proposta da FMB è disponibile in due versioni: con una lama totalmente perpendicolare al piano di lavoro o con una lama inclinata di 1,5°. Oltre alla possibilità di scegliere il tipo di lama, in base alle specifiche necessità l’utilizzatore può scegliere se equipaggiare la macchina con diversi tipi accessori. Tra questi ricordiamo la spazzola di pulizia lama motorizzata, il sistema di lubro-refrigerazione con sei punti di erogazione, lo scaricatore trucioli a coclea, la tensione idraulica della lama, …